data evento: 31-01-2020

Venerdì 31 gennaio 2020 dalle 9.30, in Auditorium Enzo Biagi di Salaborsa (Piazza Nettuno 3, Bologna), si svolgerà il convegno Oltre lo standard, come rigenerare il parco pubblico, promosso da AIAPP Triveneto Emilia-Romagna. 

AIAPP - Associazione Italiana Architettura del Paesaggio, in collaborazione con Comune di Bologna, Istituzione Biblioteche Bologna - Biblioteca Salaborsa, Fondazione per l'Innovazione Urbana e Format Edizioni, promuove un convegno per diffondere una maggiore sensibilità sui temi del paesaggio. L'edizione di quest'anno è dedicata, in particolare, ad approfondire il tema del verde pubblico e sarà l'occasione per ascoltare esperienze e testimonianze di rilevanza nazionale e internazionale. 

Un parco si confronta con il contesto urbano del quale è parte attiva, con quello architettonico storico e contemporaneo, con la necessità sociale di una città inclusiva, compresa la sicurezza, con le emergenze climatiche e con i costi di manutenzione.
Gli standard urbanistici sono da oltre vent’anni al centro del dibattito riformista, ma non hanno ancora trovato sbocchi soddisfacenti. Anche nelle città in cui i valori numerici riferiti agli abitanti sono stati abbondantemente soddisfatti, la qualità della vita auspicata dalla società contemporanea risulta essere ancora Lontana.

Il Verde Pubblico che ha da sempre rappresentato l’entità più qualificante degli standard mostra in forma palese queste insoddisfazioni: da un lato la teoria non riesce a spuntarla (non basta il nome di un colore a definire questa categoria di servizi fondamentali); dall’altro la complessità e l’articolazione della società richiedono continuamente nuove funzioni e nuove risposte. Anche gli ambiti preesistenti non sempre supportano intrusioni, specialmente in mancanza di una attenta valutazione delle loro peculiari caratteristiche paesaggistiche e storiche.

Rigenerare il Parco pubblico
delle città riguarda sia la qualità che la quantità degli spazi richiesti dalla domanda emergente come pure la loro correlazione e il loro soddisfacente inserimento nel paesaggio, superando la prassi corrente di vederli collocati solo laddove esista una superficie ancora disponibile.
D’altra parte, i cambiamenti climatici e la necessità di ottenere una sostenibilità ambientale delle città impongono di guardare il paesaggio allargato e le operatività delle scienze ecologiche come elementi fondamentali non più trascurabili.

Il Convegno darà spazio al racconto di esperienze europee (Laure Planchais, fondatrice dell’Agence Laure Planchais, paysagiste dplg, con sede a Parigi) e italiane (Vicenza, Torino, Roma, Reggio Emilia, ecc.) grazie alla presenza dei progettisti soci AIAPP selezionati in  risposta alla call for project. 

> Scarica il programma

La partecipazione al convegno darà diritto a crediti formativi (CFP) per Agronomi e Architetti. 
Per maggiori informazioni: