data evento: 04-09-2019

Mercoledì 4 settembre 2019 alle ore 16.00 verrà inaugurata la mostra Cartografie dell’urbanizzazione planetaria allestita presso il Corridoio del Bramante di Salaborsa.

La mostra, a ingresso gratuito, nata originariamente in occasione di Expo Shanghai 2016, è realizzata da tre gruppi di ricerca interdisciplinari del Politecnico di Zurigo (ETHZ), dell’ETH Future Cities Laboratory di Singapore e dell’Urban Theory Lab della Harvard Graduate School of Design.

La mostra sfida e rovescia quegli assunti che guardano alla città come una dimensione del “locale” contrapposta a un “fuori”, sostenendo che le città non sono unità distinte e separabili dal resto del territorio.
Sarà un'occasione per studenti e professionisti, ma anche per cittadini e turisti, di adottare un nuovo sguardo su Bologna, comprendendo la città e le sue trasformazioni e avvicinandosi al tema dell’urbanizzazione del mondo e della cartografia attraverso nuovi schemi di analisi e inediti profili di racconto.

Programma
 della giornata (in aggiornamento):

Ore 16.00 - Conferenza, Sala Tassinari - Palazzo d'Accursio

  • Introduce e presiede: Raffaele Laudani
  • Modera: Niccolò Cuppini (SUPSI)
  • Intervengono: Christian Schmid, Milica Topalovic e Hans Hortig (ETH Zurigo – curatori della mostra “ Cartografie dell’urbanizzazione Planetaria”), Franco Farinelli (UNIBO), Camilla Perrone (UNIFI)

Ore 18.30 - "Caronte...ad astratti furori", performance di Stellario di Blasi, a cura di Danza Urbana

Alla fine della performance ci sarà una transizione del pubblico attraverso il corridoio del Bramante fino a raggiungere la piazza coperta di Salaborsa.

Ore 19.00 - "Genoma Scenico", performance di Nicola Galli nella piazza coperta di Salaborsa, a cura di Danza Urbana

Ore 19.30
- Inaugurazione della mostra